Tornei

 

Tornei – Iscrizione

I Tornei Programmati si differenziano per modalità di iscrizione. Un torneo può essere di tipo Freeroll o Buy In.

Freeroll

I tornei che non prevedono costi di iscrizioni per il giocatore sono denominati Freeroll. Giocare un torneo denominato Freeroll non comporta nessuna diminuzione nel tuo numero di Gettoni

Buy In

I tornei che hanno un costo di iscrizione per il giocatore sono denominati Buy In. Giocare un torneo denominato Buy In comporta una diminuzione del tuo numero di Gettoni.

Il Buy-in può avere un costo variabile da 0,50 fino a 100,00 Gettoni e viene indicato, ad esempio come 10 + 1 dove 10 gettoni vanno a costituire il Montepremi e 1 vale come costo di iscrizione vero e proprio.

Per l’iscrizione a un torneo 10+1il proprio conto dei Gettoni diminuisce di 11 Gettoni complessivi.

 

Tornei – Modalità di Torneo

Esistono vari tipi di modalità nei tornei e a seconda delle varie modalità anche le strategie di gioco dovranno essere diverse per ottenere il massimo divertimento e i migliori risultati:

Regular o Freeze Out

E’ la modalità più semplice. Ad ogni giocatore viene consegnato all’iscrizione un numero definito di Chips. Una volta esaurita la dotazione iniziale di Chips il giocatore è fuori dal torneo.

In questa modalità sono escluse le opzioni Re-buy e Add-on.

Double Chance

La dotazione iniziale di Chips viene divisa in due parti uguali. La prima metà viene consegnata immediatamente al giocatore, la seconda metà può essere richiesta dal giocatore stesso in una fase successiva a scelta.

Può essere fissato un tempo massimo entro cui richiedere la seconda metà delle Chips.

In questa modalità sono escluse le opzioni Re-buy e Add-on.

Re-buy

Il giocatore può ottenere una nuova dotazione di Chips a fronte di un costo definito nelle specifiche del torneo, ad esempio a un costo pari a quello di iscrizione.

Il numero di Re-buy può essere limitato o illimitato sia nel numero di Re-buy che nella fase in cui può essere richiesto un Re-buy: ad esempio un torneo può permettere uno o più Re-buy solo nei primi 3 livelli di gioco.

  • A seconda del torneo il Re-buy può essere concesso se si hanno meno Chips rispetto alla dotazione iniziale oppure solo se la dotazione iniziale è completamente esaurita.

Il costo di ogni Re-buy sarà inferiore o uguale al costo di Buy-in del torneo escluso il fee di iscrizione.

Ad esempio se il torneo ha un Buy-in di 10+1 Gettoni, ogni Re-buy potrà avere un costo di 5 Gettoni o di 10 Gettone ma non di 12 Gettoni.

In ogni caso la somma di Buy-in e di tutti i Re-Buy consentiti per ogni giocatore non potrà superare l’importo complessivo di 100 Gettoni.

In questa modalità sono escluse le opzioni Add-on.

Add-on

Il giocatore può ottenere in una fase stabilita del torneo una dotazione uguale o al massimo doppia di Chips rispetto alla dotazione iniziale.

Per ogni torneo è ammesso un solo Add-on al momento stabilito. Se il giocatore rinuncia all’Add-on ne perde definitivamente il diritto.

Il costo dell’Add-on sarà uguale o al massimo doppio rispetto al costo di Buy-in del torneo escluso il fee di iscrizione.

  • Ad esempio se il torneo ha un Buy-in di 10+1 Gettoni, l’Add-on potrà avere un costo di 10 Gettoni o di 20 Gettoni ma non un costo di 22 Gettoni o di 9 Gettoni.

In ogni caso la somma di Buy-in e di Add-on consentiti per ogni giocatore non potrà superare l’importo complessivo di 100 Gettoni.

In questa modalità sono escluse le opzioni Re-buy.

Rebuy + Add-on

Il giocatore può ottenere nelle fasi stabilite del torneo sia dei Re-buy che un Add-on.

L’Add-on sarà in ogni caso successivo ai Re-buy: ovvero ci sarà una fase in cui saranno consentiti ai giocatori uno o più Re-buy, quindi sarà consentito ai giocatori l’Add-on.

Dopo la fase di Add-on nessun giocatore potrà più fare Re-Buy.

Il costo di ogni Re-buy sarà inferiore o uguale al costo di Buy-in del torneo escluso il fee di iscrizione.

  • Ad esempio se il torneo ha un Buy-in di 10+1 Gettoni, ogni Re-buy potrà avere un costo di 5 Gettoni o di 10 Gettone ma non di 12 Gettoni.

Il costo dell’Add-on sarà uguale o al massimo doppio rispetto al costo di Buy-in del torneo escluso il fee di iscrizione.

  • Ad esempio se il torneo ha un Buy-in di 10+1 Gettoni, l’Add-on potrà avere un costo di 10 Gettoni o di 20 Gettoni ma non un costo di 22 Gettoni o di 9 Gettoni.

In ogni caso la somma di Buy-in, Re-buy e di Add-on consentiti per ogni giocatore non potrà superare l’importo complessivo di 100 Gettoni.

 

Tornei – Puntate, Livelli e Ante

Ogni torneo può presentare formule diverse di gestione delle puntate. A seconda delle formule anche le strategie di gioco dovranno essere diverse per ottenere il massimo divertimento e i migliori risultati.

Livelli

Ogni torneo, a prescindere dall’adozione di una delle 3 formule di gestione delle puntate – Limit, Pot Limit, No Limit che ti spiegheremo di seguito – avrà Livelli crescenti di Piccolo Buio e Grande Buio.

Ovvero ogni Torneo inizia al Livello 1 di Piccolo Buio e Grande Buio che stabilisce ad esempio che il Piccolo Buio corrisponde a 5 Chips e il Grande Buio a 10 Chips.

Allo scadere dell’intervallo di tempo stabilito ad esempio 10 minuti si passerà al Livello 2 che stabilisce il Piccolo Buio a 10 Chips e il Grande Buio a 20 Chips e così via. Allo scadere di ogni intervallo stabilito il Livello si alzerà e maggiori saranno gli importi in Chips necessari a giocare la mano.

Il sistema dei Livelli rende sempre più emozionante il gioco, al passare del tempo, aumentando il valore dei Piatti in gioco e consentendo ai giocatori più abili e accorti di prevalere nella partita.

Ante

In alcuni Tornei potrà essere presente anche il meccanismo dell’Ante. L’Ante è un Invito obbligatorio in Chips che tutti i giocatori al tavolo sono tenuti a mettere in gioco prima della distribuzione delle carte per partecipare alla mano.

L’Ante sarà legato a determinati Livelli di gioco, secondo la tabella che sarà specificata per ogni torneo. Ad esempio è possible avere un Torneo a cui si arriva a un livello di gioco che prevede il Piccolo Buio a 150 Chips, il Grande Buio a 300 Chips e l’Ante a 25 Chips.

In questo caso avremmo questa situazione

  • Il giocatore che è di Piccolo Buio mette nel Piatto 175 Chips ovvero 150 Chips di Piccolo Buio + 25 Chips di Ante
  • Il giocatore che è di Grande Buio mette nel Piatto 325 Chips ovvero 300 Chips di Grande Buio + 25 Chips di Ante
  • Tutti gli altri giocatori al tavolo mettono nel piatto 25 Chips a testa

Formule

I nostri tornei prevedono una di queste tre formule di gestione delle puntate:

Limit o Fixed Limit

La puntata e i rilanci sono prefissati, tenendo come riferimento l’importo del Piccolo e del Grande Buio stabilito per il torneo.

Primo e Secondo Giro di Puntate: puntate e rilanci sono pari al Grande Buio

Ad esempio se il Grande Buio è fissato dal Livello in vigore a 30 chips, puntate e rilanci saranno di 30 chips

Terzo e Quarto giro di Puntate: puntate e rilanci sono pari al Doppio del Grande Buio

Ad esempio se il Grande Buio è fissato dal Livello in vigore a 30 chips, puntate e rilanci saranno di 60 chips

Fino a quando il numero di giocatori al tavolo è maggiore di 2 ad ogni giro di puntate si potrà avere solo un massimo di 3 rilanci. Con 2 giocatori al tavolo il numero di rilanci è illimitato.

Pot Limit

I limiti di puntata sono correlati all’entità del Piatto in gioco.

In ognuno dei giri di Puntata, la Puntata minima è pari al Grande Buio, la Puntata massima è pari al Piatto e il rilancio massimo è pari al Piatto dopo che si è vista la Puntata precedente.

Ad esempio se il Grande Buio è fissato dal Livello in vigore a 30 Chips e il Piatto attuale è 200 Chips la Puntata minima è di 30 Chips e quella massima è di 200 Chips.

No Limit

E’ la variante dove le Puntate massime e i Rilanci non sono limitati.

La Puntata minima è Pari al Grande Buio e ogni Giocatore può puntare o rilanciare anche tutte le chips che ha disposizione (il cosiddetto All In).

Ad esempio se il Grande Buio è fissato dal Livello in vigore a 30 chips e il Giocatore di turno ha a disposizione 1250 chips, la sua puntata minima è di 30 chips e la sua puntata massima è di 1250 chips

 

Tornei – Durata dei tornei

La durata di un torneo dal suo inizio alla fine con la proclamazione di un vincitore è chiaramente variabile e dipende principalmente dal numero di partecipanti e quindi dei tavoli.

Esistono poi ulteriori variabili:

  • Il tempo concesso ad ogni giocatore per effettuare la sua giocata che può essere di 30 secondi oppure nei Tornei Turbo venire ridotta a 15 secondi.
  • L’intervallo di tempo tra ogni cambio di Livello del Piccolo e Grande Buio e quindi la velocità con cui ogni giocatore dovrà mettere in gioco quantità maggiori di Chips
  • La possibilità o meno di fare Re-buy o Add-on rientrando in gioco anche quando il numero di Chips è diminuito
  • La formula del Torneo: i tornei di tipo Limit e Pot Limit sono solitamente di più lunga durata.
  • Il numero e la durata delle Pause previste dal Torneo

Lo stile di gioco e l’andamento della partita naturalmente influisce sul tempo: giocatori molto aggressivi che si giocano piatti molto alti possono portare a rapide eliminazioni velocizzando la progressione del torneo.

Indicativamente si può stimare che un torneo da 20-30 giocatori dura all’incirca 2 ore dall’inizio alla fine.

 

Tornei – Montepremi e vincite

I Buy In raccolti dall’iscrizione dei giocatori vanno a costituire il Montepremi del Torneo stesso: per regolamento almeno l’80% di quanto raccolto deve essere rimesso in palio nel Montepremi.

Per ogni Torneo viene specificato quanti saranno i giocatori classificati che si spartiscono il Montepremi nelle percentuali stabilite: possono essere ad esempio i primi 10, i primi 30 o i primi 100 a seconda delle dimensioni del torneo stesso.

Nei Tornei Programmati dove il numero di partecipanti non è predefinito viene comunicata la percentuale della raccolta destinata al Montepremi e viene aggiornato sulla base del numero di iscritti l’ammontare del montepremi stesso e il numero dei giocatori classificati che si divideranno il montepremi.

In alcuni Tornei Programmati può esserci un Montepremi Garantito ovvero al vincitore e agli altri classificati vengono garantiti dei premi a prescindere dal numero di iscritti al Torneo

  • Ad esempio per un Torneo Programmato Garantito per i primi 3 giocatori classificati ci sarà un premio garantito minimo di 3000, 1000 e 500 Gettoni anche se gli iscritti sono 9.
  • Nel caso gli iscritti siano alla fine 200 il premio per i primi 3 giocatori classificati sarà proporzionale alla raccolta e comunque superiore ai 3000 Gettoni per il primo classificato.

Nei Tornei Sit & Go dove il numero di partecipanti è prefissato viene definito e comunicato l’ammontare esatto del Montepremi e il numero dei classificati premiati.

  • Ad esempio per un Torneo Sit & Go da 9 giocatori verranno premiati i primi 3 giocatori rispettivamente con 1500, 1000 e 500 gettoni.

 

 

Tornei – Sit&Go

Si desidera giocare subito? Si cercano dei compagni di gioco per una sfida immediata? I Tornei Sit&Go sono una scelta ideale.

I Tornei Sit&Go (che significa Siediti & Parti) iniziano non appena si iscrive l’ultimo giocatore necessario a raggiungere il numero minimo stabilito.

Nei Sit&Go viene infatti prefissato il numero di giocatori partecipanti, a partire da un minimo di due giocatori (in questo caso si parla anche di Heads Up o Head to Head). Se ad esempio il Torneo è a 9 giocatori, il Torneo inzierà un minuto dopo l’iscrizione del nono giocatore. Fino a quando non si raggiunge il numero prefissato di giocatori il Torneo non inizia.

I tornei Sit&Go da 2 a 9 giocatori si svolgono su un singolo Tavolo, da 9 giocatori in su il Torneo Sit & Go diventa Multitavolo ovvero si svolge su più tavoli da gioco.

Nei tornei multitavolo i giocatori vengono divisi equamente su più tavoli in maniera casuale. Ad esempio in un torneo Sit&Go da 18 partecipanti il torneo inizia con due tavoli da 9 giocatori.

Col passare del tempo alcuni giocatori vengono eliminati e si comincia a compilare la classifica a partire dal basso.

Nei vari tavoli, durante il gioco, si liberano dei posti e i giocatori, seguendo un ordine prestabilito, vengono scambiati di posto per mantenere omogeneo il numero di giocatori per tavolo: per esempio se sono rimasti due tavoli, uno con 8 giocatori e l’altro con 6, un giocatore del tavolo da 8 verrá spostato su quello da 6, in modo che entrambi ne abbiano 7.

“Mano per mano”

Nel caso di Tornei Multitavolo e fino a quando i tavoli sono più di uno, ogni tavolo può giocare le sue mani in maniera indipendente oppure può essere stabilita per tutto il torneo o per un certo periodo la modalità “Mano per mano”.

In questo caso le mani vengono disputate su ogni tavolo in maniera coordinata. Le mani iniziano contemporaneamente su ogni tavolo e ogni tavolo può passare alla mano successiva solo quando tutti i tavoli hanno terminato la mano in corso.

La modalità “Mano per mano” viene adottata quando si vuole far si che l’andamento del gioco sia il più possibile omogeneo su ogni tavolo..

 

Tornei Programmati

I tornei programmati a differenza dei Sit&Go hanno una data e un’ora d’inizio precisa. Un torneo programmato ad esempio potrebbe essere fissato con inizio alle 19.00 di lunedì 1 settembre 2008.

Iscrivendosi ad un Torneo Programmato si riserva il proprio posto da occupare poi effettivamente nella data e nell’ora di inizio torneo.

In un Torneo Programmato il numero di partecipanti minimo e massimo può essere prefissato: ad esempio in un torneo programmato può essere previsto un numero minimo di 9 giocatori e un numero massimo di 100 giocatori.

In generale nei tornei programmati è previsto solo un numero minimo di giocatori: a seconda del numero di iscrizioni il tipo di Torneo verrà adeguato automaticamente.

  • Ad esempio se alle 19.00 di lunedì 1 settembre risultano iscritti 9 giocatori il torneo sarà un torneo monotavolo.
  • Se risultano iscritti 27 giocatori il torneo sarà multitavolo e partirà con i giocatori distribuiti casualmente su 3 tavoli.
  • Se risultano iscritti 90 giocatori il torneo sarà multitavolo e partitrà con i giocatori distribuiti casualmente su 10 tavoli.

Durante la partita alcuni giocatori vengono eliminati e si comincia a compilare la classifica a partire dal basso.

Nei vari tavoli, durante il gioco, si liberano dei posti e i giocatori, seguendo un ordine stabilito, vengono scambiati di posto per mantenere omogeneo il numero di giocatori per tavolo: per esempio se sono rimasti due tavoli, uno con 8 giocatori e l’altro con 6, un giocatore del tavolo da 8 verrá spostato su quello da 6, in modo che entrambi ne abbiano 7.

“Mano per mano”

Nel caso di Tornei Multitavolo e quando i tavoli sono più di uno, ogni tavolo può giocare le sue mani in maniera indipendente. Oppure può essere stabilita per tutto il torneo o per un certo periodo di tempo la modalità “Mano per mano”.

In questo caso le mani vengono disputate su ogni tavolo in maniera coordinata. Le mani iniziano contemporaneamente su ogni tavolo e ogni tavolo può passare alla mano successiva solo quando tutti i tavoli hanno terminato la mano in corso.

La modalità “Mano per mano” viene adottata quando si vuole far si che l’andamento del gioco sia il più possibile omogeneo su ogni tavolo.

Singolo turno

I tornei programmati possono svolgersi in un singolo turno ovvero l’ultimo giocatore rimasto al tavolo si aggiudica il torneo e insieme a tutti gli altri classificati del torneo stesso si spartisce il Montepremi stabilito dalla Struttura dei Tornei. A seconda del numero di giocatori il torneo sarà disputato su uno o più tavoli.

Satellite e Torneo finale

I tornei programmati possono svolgersi anche su più turni dove uno o più livelli di tornei detti Satellite mettono in palio l’accesso a un Torneo Finale. I vincitori di un Torneo Satellite si aggiudicano il diritto di accedere al turno successivo di Tornei Satellite o direttamente al Torneo finale.

Immaginiamo i Tornei Satellite come delle semifinali che danno accesso a una Finale. Oppure, nei casi più articolati, ci saranno Tornei Satellite che valgono come quarti di finale che danno accesso a Tornei Satellite che valgono come semifinali che a loro volta mettono in palio l’accesso al Torneo Finale.

Nel Torneo Satellite l’ultimo giocatore rimasto al tavolo si aggiudica il torneo e la sua vittoria vale come Buy In di iscrizione al Torneo finale. Nel Torneo Finale l’ultimo giocatore rimasto al tavolo si aggiudica il Torneo e si spartisce il Montepremi stabilito con gli altri classificati del Torneo.